Abbiamo rilevato che il browser in uso è obsoleto. Ciò impedirà l'accesso ad alcune funzionalità. Aggiorna browser

Coronavirus COVID-19 aggiornamento.

Per aiutare a ridurre collettivamente la diffusione di Coronavirus COVID-19, Lloyd’s Register ha introdotto protocolli aggiuntivi per valutare i rischi associati alle nostre attività commerciali.

Lloyd’s Register è impegnato nei massimi livelli di salute e sicurezza. Pertanto, il nostro piano di resilienza e continuità aziendale (Business Resilience and Continuity Plan - BRP) è ben definito per affrontare tutti i rischi credibili e significativi al fine di proteggere il personale, l'ambiente, il pubblico e i nostri clienti in caso di incidente, per quanto grave o diffuso possa essere.

Il nostro team BRP si riunisce quotidianamente per assicurarsi che tutti i rischi relativi alla fornitura continua dei nostri servizi siano mitigati.

Stiamo esaminando i viaggi dei valutatori / ispettori caso per caso e introducendo linee guida molto chiare che confermano se ci sono opzioni alternative possibili. Questi includono la riprogrammazione delle ispezioni, il posticipo del lavoro non critico e l'esplorazione di audit / ispezioni in remoto.

Per i clienti esistenti: se non è possibile per noi condurre un audit / ispezione tradizionale, i nostri valutatori / ispettori ti contatteranno per discutere le opzioni disponibili in conformità con le norme applicabili e per garantire la continuità e la validità delle tue certificazioni.

Se hai prenotato corsi di formazione in aula con noi, ti assicuriamo che verranno riprogrammati quando consentito dal governo e / o dai requisiti locali. In ogni caso, non esitare a contattarci e troveremo la soluzione più fattibile per soddisfare le tue esigenze.

Per i paesi gravemente colpiti dal Coronavirus COVID-19 sono disponibili opzioni online alternative.

Il nostro obiettivo è proteggere la salute dei nostri dipendenti, dei clienti e della comunità.

Per contenere il virus, fin dall’avvio dell’epidemia, abbiamo intrapreso le seguenti azioni:

  • seguito rigorosamente le linee guida del Governo e delle Autorità sanitarie circa l'obbligo di permanenza e l'autoisolamento all'interno delle aree interessate;
  • introdotto lo stato di quarantena ove necessario;
  • mantenuto un costante dialogo con il nostro staff per segnalare qualsiasi malattia relativa a loro stessi o ai loro più stretti familiari;
  • fornito ai nostri dipendenti ulteriori dispositivi di protezione, tra cui maschere, guanti, dispositivi per la sanificazione e dispositivi di controllo della temperatura;
  • addestrato i nostri dipendenti alla prevenzione del Coronavirus, creato una serie di canali di comunicazione per promuovere importanti messaggi di igiene e continuare a rispondere alle preoccupazioni e alle domande dei nostri dipendenti;
  • garantito il pieno e immediato rispetto delle istruzioni del governo centrale e delle autorità locali;

Rimaniamo pienamente impegnati a supportare le attività dei nostri clienti in questi tempi difficili. Si prega di far riferimento alla nostra pagina web dedicata, per informazioni che vengono aggiornate regolarmente.

Scopri di più

Premi Invio o la freccia per cercare Premi Invio per cercare

Icona di ricerca

Stai cercando?